Ideogrammi cinesi parte I.

Ambizione “zhi”.

ideogramma1.jpgLe persone ambiziose vengono spesso descritte come individui con il cuore e la mente prefissati sui loro obiettivi. Dato che per i cinesi non esistono distinzioni fra i concetti di “mente” e “cuore”, ecco quindi che alla base dell’ ideogramma della parola ambizione troviamo il simbolo che in cinese rappresenta il cuore, “xin”. Il pittogramma “xin” è in basso, mentre la parte alta mostra come un “sigillo”, un “blocco” che impedisce al cuore di espandersi.

Amore “ai”.

ideogramma2.jpgSenza dubbio molto romantica e’ la versione cinese per la parola “amore”. Al centro del carattere troviamo infatti il simbolo per il cuore “xin” racchiusa dall’ideogramma “respiro” (nella parte superiore) e dal concetto di “movimento aggraziato” nella parte inferiore. L’amore quindi nella cultura cinese e’ una fonte inesauribile d’ispirazione che soffia la vita nel cuore e dona grazia e armonia all’intero corpo umano.

Bellezza “mei”.

ideogramma3.jpgIl carattere “mei” che significa bellezza e’ rappresentato da due pittogrammi che secondo i cinesi rappresentano l’essenza del concetto della bellezza. La parte superiore rappresenta la pecora, l’animale che secondo il popolo cinese rappresenta il modello di gentilezza e passivita’. Le pecore non hanno desideri che le rendono combattive ed agressive, e
per questo vivono in armonia con l’universo ed in pace con gli altri esseri viventi. Sotto il simbolo della pecora ritroviamo il pittogramma della persona adulta, un individuo
con “le braccia aperte”.Ecco quindi la bellezza: la gentilezza dell’animo della pecora rispecchiata nel carattere di una persona adulta.

Chiarezza “qing”.

ideogramma4.jpg“Qing” in cinese significa “chiaro”, “lucido” e “puro”. Questo carattere e’ un ideogramma relativamente semplice composto da due elementi: l’acqua rappresentata dalle tre goccie laterali ed “il colore della natura”, la parte destra del simbolo.

Compassione “ci”.

ideogramma5.jpgSotto l’ideogramma di cuore, sopra legacci che si sciolgono. La compassione è la virtù che permette al cuore la massima espansione.

Coraggio “ying”.

ideogramma6.jpgIl carattere cinese che indica il coraggio e’ rappresentato rispettivamente dagli ideogrammi di un “uomo” “con le braccia aperte” che sta in piedi “da solo” in un grande spazio aperto ricoperto dall “erba”. Tutto questo significa che il vero eroe e’ colui che non ha paura di affrontare da solo luoghi sterminati e magari abitati da animali feroci e pericolosi.

Destino “ming”.

ideogramma7.jpgNella lingua cinese il concetto di destino, “ming” non viene associato all’idea di un determinato
percorso da seguire durante la propria esistenza. “Ming” si riferisce piuttosto alla legge della natura che accomuna il destino di tutti gli esseri viventi: la morte. Ecco dunque il motivo per cui il carattere cinese che indica il destino inizia con un simbolo che originariamente significava “accettare” con alla base il verbo che in cinese antico indicava l’azione del “chiudere” o “terminare”.

Devozione “xiao”.

ideogramma8.jpgl carattere che in cinese indica il concetto di devozione rappresenta cio’ che secondo il popolo cinese costituisce il perfetto rapporto tra genitori e figli. Nella parte superiore vediamo infatti il carattere che indica la persona adulta che protegge e supporta il bambino rappresentato nella parte inferiore del carattere. Il figlio e’ devoto nei confronti del genitore, gli si rivolge per chiedere supporto offrendo in cambio affetto e devozione.

Divino “sheng”.

ideogramma9.jpgSheng” in cinese puo’ assumere diversi significati come “saggio”, “divino” e “santo”. La parte superiore del pittogramma rappresenta il simbolo dell’orecchio mentre la parte di destra
raffigura una bocca. Tutto questo serve dunque a dimostrare come le persone saggie siano dotate del dono del saper ascoltare e parlare. L’orecchio anteposto alla bocca pero’ ha un significato preciso: prima di parlare il vero saggio ascolta perche’ sa che solo ascoltando l’uomo puo’ raggiungere la conoscenza dell’universo. Secondo i cinesi le persone saggie sono alcuni dei pochi individui che riescono a fondersi in armonia con l’Universo, diventando come esso eterni e quindi “divini”.

Energia “qi”.

ideogramma10.jpg
In italiano non esiste un vero e proprio equivalente per il termine cinese “qi”, l’energia spirituale tradotta letteralmente come un “vapore” che costituisce tutte le materie, compresa la vita umana. Il carattere superiore di “qi” significa respiro mentre l’ideogramma inferiore e’ quello utilizzato per indicare il riso. “Qi” rappresenta dunque per i cinesi il soffio universale della vita che ci permette di esistere e di sopravvivere, un elemento essenziale quanto il riso nella dieta dei cinesi.


Argomenti:

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

40 Responses to “Ideogrammi cinesi parte I.”

  1. daniela Says:

    vorrei sapere come si scrive amicizia sia in cinese che in giapponese….grazie mille….

  2. Alessia Says:

    友谊 cinese

    友情 giapponese

    Comunque se hai tempo e ti fai un giro on line ce ne sono parecchi di siti dove puoi trovare queste cose :-)

  3. Maria Says:

    vorrei sapere come si scrive DANZA sia in giapponese che in cinese. grazie mille

  4. Alessia Says:

    Non lo so, non studio queste lingue.
    Ma basta fare una ricerca online se hai tempo, io adesso non ne ho proprio, scusami.

  5. mimmo Says:

    ciao volevo sapere quali sono gli ideogrammi cinesi che indicano : amore salute denaro,grazie

  6. Alessia Says:

    Come ho già detto in precedenza, non studio il cinese. Questi ideogrammi li ho messi perchè mi sembrava carino aprore un topic su una cosa così curiosa. Sono gli unici che ho trovato online, quindi se non trovate quelli che cercate mi dispiace ma non posso esservi di aiuto. Provate a fare una ricerca online quando avete tempo, magari trovate quello che vi serve.

  7. Mara Says:

    Ciao Alessia
    mi piacerebbe sapere come hai fatto a scrivere gli ideogrammi cinesi nella risposta che hai dato a Daniela. Forse abbiamo nella tastiera stessa un modo? Oppure hai fatto un copia e incolla da qualche tabella che hai trovato su internet?
    Ciao grazie
    Mara

  8. Alessia Says:

    Ciao Mara, esistono dei programmi scaricabili per poter scrivere in cinese o giapponese. Nel mio caso mi sono limitata ad un semplice copia-incolla, ma non ricordo dove li ho presi quegli ideogrammi.

  9. Lucia Says:

    Mara, se vuoi dei programmi per scrivere in cinese scaricati con un qualsiasi programma WENLIN o NJSTAR. Sono programmi che magari sono freeware… e sono utili perchè, nel caso di Wenlin, puoi cercarli partendo dall’inglese…

  10. Marco Says:

    Ciao Alessia, ti scrivo perché sto cercando dei ideogrammi cinesi : forza coraggio e determinazione che vorrei tatuarmi, girando i vari siti non sono riuscito a trovarli, mi chiedevo quindi se puoi farmeli avere..grazie mille!

  11. Alessia Says:

    Ciao Marco, se non sono tra quelli pubblicati vuol dire che non li ho trovati nemmeno io. Mi dispiace, siete in tanti a chiedermi di mandarveli ma tutto quello che ho trovato in giro l’ho pubblicato.

  12. ALIKIA Says:

    VORREI SAPERE COM’E’ L’IDEOGRAMMA DI “ALI” COME ES ” ALI D’ANGELO”

  13. Alessia Says:

    Mi dispiace ma non lo so.

  14. monica Says:

    vorrei sapere il significato di alcuni ideogrammi dovo posso inviarti l’immagine? grazie

  15. Alessia Says:

    Monica io non studio lingue orientali, quindi tutto quello che “conosco” sta pubblicato qui perchè l’ho trovato online. Se mi mandi ideogrammi non ti posso proprio aiutare a capire il significato, dovresti rivolgerti a chi queste cose le studia.

  16. monica Says:

    grazie

  17. Alessia Says:

    Prego ;-)

  18. Mirko Says:

    Se qualcuno vuole conoscere il significato di un ideogramma cinese deve mostrarlo a un cinese che conosce l’italiano, se si è italiani, e sperare che la persona cinese conosca quel’ideogramma in caso contrario molto difficilmente anche con un “vocabolario” si riuscirà a sapere il significato perchè non hanno ordine alfabetico. I cinesi non scrivono la loro lingua, gli ideogrammi sono come i segnali stradali si leggono in qualsiasi lingua.
    Gli ideogrammi cinesi sono circa 44000 ma nessun cinese li conosce tutti, per leggere un quotidiano basta conoscerne molto meno.

  19. Alessia Says:

    Grazie per l’informazione Mirko :-)

  20. fabio Says:

    è possibile sapere come si scrive papà in cinese e giapponese??? magari riceverlo via mail! grazie mille!

  21. Alessia Says:

    Io non lo so, non conosco le due lingue. Se magari qualche utente lo sa ti può aiutare.

  22. Valeria Says:

    studio il cinese da solo un anno ma lo adoro! i caratteri hanno una logica affascinante,si può vedere da questi pochi esempi…molto carino questo post :)

  23. raffaello Says:

    Sarei
    interessato a imparare la scrittura cinese nonchè alla pronuncia ma solo all’oscuro di tutto cosa mi consiglia ?
    Da dove posso cominciare ?
    Distinti saluti Raffaello Bresci

  24. Alessia Says:

    Caro Raffaello, credo che la cosa migliore sia frequentare un corso base per poi proseguire per gradi. Personalmente non studio il cinese e non ho la minima idea di come si pronuncino gli ideogrammi sopra riportati. Da quel che ho sentito dire, il cinese è una lingua abbastanza complessa quindi non penso siano sufficienti i corsi fa dai te (tipo quelli della DeAgostini, tanto per intenderci).

  25. marco Says:

    Ciao a tutti,sono capitato in questo sito per caso,se posso esserVi d’aiuto,uso un traduttore on line gratuito che comprende anche il cinese tradizionale e quello semplice,facilisimo da usare,andate qui : http://translation2.paralink.com/lowres.asp

  26. Alessia Says:

    Grazie Marco, credo sarà utilissimo ai molti che mi chiedono traduzioni che, ahimè, non sono in grado di fare.

  27. GiULiA Says:

    Salve, io ho trovato in un uovo di pasqua qualke anno fa un simbolo cinese o giapponese, nn so.. e nn so il significato come posso fare?!

  28. Alessia Says:

    Rivolgiti a qualcuno che studia lingue orientali. Credo sia la soluzione migliore.

  29. sara Says:

    Ciao, trovo che siano molto affascinanti le lingue orientali, specie per gli ideogrammi… racchiudere così tanti significati in una sola parola è fantastico… mi sapresti dire come si scrive ‘grazie’, o ‘gratitudine’? è uguale l’ideogramma (se esiste, spero di si!!!) in cinese e giapponese, almeno tradizionale? magari è un concetto che puoi mettere nella pagina insieme a quelli sopra :) grazie mille e complimenti per la pagina!!

  30. Alessia Says:

    Ciao Sara. Come ho già detto nei post precedenti, non studio lingue orientali quindi non posso esserti di aiuto. Forse, provando a fare qualche ricerca online, riesci a trovare quello che cerchi :-)

  31. sara Says:

    ah ops! beh magari conoscevi un po’ di concetti base eheh… grazie mille comunque!!!

  32. ele Says:

    Ciao! Sai dove si possono trovare questi ideogrammi in formato vettoriale e non immagine? grazie :-)

  33. Alessia Says:

    Non saprei proprio

  34. Carlo Says:

    Ciao a tutti… Sono capitato qui per caso…

    Io studio cinese: se posso esservi d’aiuto, chiedetemi pure.

    La mia email è oscar128@gmail.com

    Ciao a tutti!

    Carlo

  35. Carlo Says:

    Ah già una precisazione…

    I dizionari di cinese, anzichè avere un’organizzazione simile alla nostra, hanno un sistema “facilissimo” (per chi lo conosce) di individuazione grafica dell’ideogramma, partendo da una tabella dove ci sono i radicali principali degli ideogrammi, con un semplice sistema di somma dei segni rimanenti componenti l’ideogramma, si riesce immediatamente a capire che cosa abbiamo davanti… Attenzione però… non tutti i singoli segmenti sono tratti unici… Alcuni componenti di alcuni ideogrammi hanno tratti che appaiono come DUE segmenti ma in realtà si scrivono con un solo gesto e sono da considerarsi come tratto singolo.

  36. Alessia Says:

    Finalmente qualcuno che potrà soddisfare le numerose richieste sull’argomento :-)

  37. Mattia Says:

    ciao,Alessia.
    Io vado alle superiori e studio cinese.
    vorrei sapere come si fa a scrivere gli ideogrammi sul computer distinguendoli tra i vari significati delle parole…
    Grazie.
    Ciao… Mattia =)

  38. Alessia Says:

    Ciao Mattia, purtroppo non so come aiutarti perchè non ne ho la più pallida idea.
    Se qualche utente lo sa può lasciare un commento …

  39. yari Says:

    mi sai scrivere l’ideogramma ke rappresenta la tenacia? grazie in anticipo!

  40. Alessia Says:

    No yari

Rispondi al post