Candy Crush Saga mania

candy-crush-saga

E’ il social game pi√Ļ popolare del momento, talmente in voga che la casa di produzione sta pensando di quotarlo in borsa. Giocarci √® facilissimo e anche sviluppare una dipendenza da Candy Crush √® molto semplice! Basta iniziare …

Candy Crush Saga √® l’ultimo successo in campo di videogiochi. E’ apparso nell’aprile 2012, creato dalla King.com. Originariamente era solo un gioco per Facebook, ma nel novembre 2012 √® uscita una versione anche per smartphone. Ha gi√† superato FarmVille 2 che era il gioco pi√Ļ popolare di Facebook.

Candy Crush √® una variante dei giochi in cui devi abbinare almeno tre elementi. Ogni livello ha una schermata di gioco differente. Queste schermate sono riempite di caramelle di colori diversi. Giocare √® abbastanza semplice: bisogna muovere le caramelle orizzontalmente o verticalmente, in modo da ottenere sequenze da tre pezzi dello stesso colore. Una volta che i tre pezzi sono vicini scompaiono. Come conseguenza anche tutti gli altri pezzi rimasti sulla schermata si muovono. Ci√≤ crea un effetto a catena. Lo scopo √® di liberarsi di tutte le caramelle in modo da poter passare al livello successivo. Non √® il gioco pi√Ļ dolce che sia mai esistito? Candy Crush Saga √® gratuito ma alcune opzioni, come mosse e vite extra, sono a pagamento. Potete anche chiedere ai vostri amici di Facebook di aiutarvi!

L’amministratore delegato e co-fondatore della King.com √® l’italiano Riccardo Zacconi. Lo scorso anno ha annunciato che l’azienda stava preparando una possibile offerta pubblica per il 2013. In poche parole voleva vendere azioni sul mercato azionario statunitense come Google e Facebook.

King.com sar√† un buon investimento? Niente √® sicuro. Alcuni esperti considerano Candy Crush e altri giochi una buona idea commerciale, ma altri non sono d’accordo. Potrebbe essere troppo rischioso. Gli utenti a volte si annoiano e smettono di giocare o scaricare giochi. Questo √® ci√≤ che √® successo con FarmVille e Zynga Poker. Zynga ha dovuto licenziare 520 impiegati all’inizio del 2013.

[Articolo tratto dal mensile SpeakUp, agosto 2013. Traduzione di Alessia Angeli]


Argomenti: , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

Rispondi al post