Mark Hamill, la carriera dopo Star Wars

Mark Hamill

Lo dice lui stesso che non si sa promuovere. Dopo un successo folgorante nel ruolo di Luke Skywalker nel primo Star Wars, √® rimasto prigioniero del personaggio e nessuno a Hollywood l’ha pi√Ļ cercato

Mark Hamill √® stato l’ospite celebre in un episodio della popolare serie televisiva I Simpsons. Questo fu un grande onore anche se il motivo non fu proprio positivo. Lo show si prese gioco del fatto che la sua carriera cinematografica era ormai finita. Ci√≤ potrebbe essere vero, ma Hamill si √® creato molto lavoro in altri settori.

Mark Hamill √® famoso per aver recitato nei panni di Luke Skywalker in Star Wars. Il primo film, che adesso √® conosciuto come Episodio IV: una Nuova Speranza, usc√¨ nel 1977, quando Hamill aveva poco pi√Ļ di 20 anni. Prima di allora aveva preso parte a show televisivi quali The Bill Cosby Show e General Hospital. Hamill fu coinvolto in un terribile incidente stradala mentre stava girando Star Wars, ma fece comunque in modo di portare a termine il film. Star Wars avrebbe dovuto farlo diventare una star, cos√¨ come accade per Harrison Ford, ma ad Hollywood non funziona cos√¨. Il pubblico lo ha identificato con Luke Skywalker e fu difficile per lui trovare lavoro nel mondo del cinema. Si diede al teatro prendendo parte alle produzioni teatrali di Elephant Man e Amadeus.

Non fu per√≤ l’unico a scoprire che la vita dopo Star Wars poteva esseere difficile. Carrie Fisher, che recitava il ruolo della Principessa Leia, ebbe problemi con la droga, ma quando scrisse di ci√≤ nel suo libro Postcards from the Edge, inizi√≤ una nuova carriera come autrice di best-seller. Una cosa simile accade a Mark Hamill: il suo lavoro principale ora √® quello di doppiatore ed ha fornito la suo voce per il personaggio del Joker nella seria della DC Comics.

In realt√† la vita ha riservato un buoin trattamento ad Hamill. E’ sposato con la stessa persona da 30 anni, ed √® una cosa rara per il mondo di Hollywood. Sua moglie, Marilou York, era un’igienista dentale, ed insieme hanno cresciuto 3 figli ormai grandi. Per quanto riguarda la sua carriera cinematografica Hamill afferma: “Ci sono persone che sanno promuoversi, io non rientro fra queste”.

[Articolo tratto dal mensile SpeakUp. Traduzione di Alessia Angeli]


Argomenti: , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

Rispondi al post