Troppo alcol fa restringere il cervello.

Notizia del: October 14th, 2008

tequila

L’alcol restringe il cervello: più ne bevi più si riduce il suo volume. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Neurology e diretto da Carol Ann Paul, del Wellesley College, in Massachusetts, che ha coinvolto 1.839 adulti.

LEGGI IL RESTO »


Argomenti: , , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

Salvate il vostro cervello!

Notizia del: September 15th, 2008

Morpheus

E se potessimo scaricare il contenuto della nostra mente sul computer? La fantascienza se n’è già occupata, ma anche la scienza vera ci sta arrivando: è solo questione di tempo.

LEGGI IL RESTO »


Argomenti: , , , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

Un cervello fatto per giocare.

Notizia del: August 28th, 2008

cervello del videogiocatore

Ecco perchè gli uomini sono più inclini al pad, mentre le donne restano impassibili.

Sembra che la scienza abbia scoperto come mai il divertimento interattivo resta fondamentalmente un passatempo maschile: dipende tutto dalla chimica cerebrale.

LEGGI IL RESTO »


Argomenti: , , , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

Il cervello maschile e quello femminile sono diversi.

Notizia del: June 23rd, 2008

cervello.jpg

La diversità è legata a un gruppo di geni.

Le donne dicono 36mila parole al giorno, mentre gli uomini si fermano alla metà circa, ossia a quota 18 mila. Sarebbero dozzine i tratti mentali e le capacità che fanno registrare differenze nei due sessi: empatia, aggressività, valutazione del rischio, e tutte quelle caratteristiche che si guardano nella scelta di un partner sessuale.

LEGGI IL RESTO »


Argomenti: , , , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

I videogames gratificano il cervello maschile.

Notizia del: February 6th, 2008

god_of_war.jpg

Non è vero che le donne non capiscono i videogiochi, anzi, sono perfettamente in grado di giocare: la differenza con i maschi è che non hanno alcuna gratificazione nel distruggere avversari e sconfiggere mostri. E’ il risultato di uno studio dell’università americana di Stanford, secondo cui i maschi durante le partite alla console hanno una maggiore attivazione dell’area del cervello legata alla ricompensa e all’assuefazione.

LEGGI IL RESTO »


Argomenti: , , , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati