Mrs Dalloway

Notizia del: October 29th, 2013

mrs-dalloway-virginia-woolfLa Signora Dalloway disse che i fiori li avrebbe comprati lei.

Perchè Lucy aveva già tanto da fare. Le porte dovevano essere tolte dai cardini; gli uomini di Rumpelmayer stavano per arrivare. E poi, pensò Clarissa Dalloway, che mattina - fresca come fosse stata creata apposta per dei bambini su una spiaggia.

Che gioia! Che terrore! Aveva sempre avuto questa impressione, quando con un leggero cigolio dei cardini, lo stesso che sentiva proprio adesso, a Bourton spalancava le persiane e si tuffava nell’aria aperta. Com’era fresca, calma, più ferma di qui, naturalmente, l’aria la mattina presto, pareva il tocco di un’onda; il bacio di un’onda; fredda e pungente, eppure (per una diociottenne qual era lei allora) solenne, perchè in piedi di fronte alla finestra aperta lei aveva la sensazione che sarebbe successo qualcosa di tremendo; mentre lei fissava i fiori, e gli alberi che emergevano dalla nebbia che a cerchi si sollevava fra le cornacchie in volo.

LEGGI IL RESTO »


Argomenti: , , ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati