Che tipo di chef sei?

Qual è il tuo rapporto con il cibo e l’alimentazione in generale? Scoprilo con questo test

1. Per una cucina speciale desideri fare bella figura, prepari:

  • a) una pietanza speziata e piccante
  • b) uno sformato imparato da tua madre
  • c) una ricetta da gourmet trovata su internet

2. Che cosa non potrebbe mancare nella tua cucina:

  • a) spezie di ogni tipo
  • b) libri e ricettari casalinghi
  • c) pentole ed elettrodomestici di ultima generazione

3. Per apparecchiare la tua tovaglia scegli:

  • a) una tovaglia acquistata in uno dei tuoi viaggi
  • b) una tovaglia ricamata dalla nonna
  • c) tovagliette all’americana e sottobicchieri

4. Devi trovare una sistemazione per la prossima vacanza, opti per:

  • a) un bungalow in un campeggio attrezzato
  • b) una calda baita in legno
  • c) un hotel raffinato e moderno

5. Nei momenti di relax ti piace:

  • a) ascolater musica new age
  • b) sfogliare riviste
  • c) fare ricerche col pc

6. Quale aspetto ti colpisce di più di un piatto:

  • a) il profumo
  • b) il sapore
  • c) l’aspetto

7. Nei giorni di festa preferisci:

  • a) festeggiare al ristorante coi parenti
  • b) goderti da ospite il pranzo in famiglia
  • c) preparare un buon pranzo a casa tua

——————————————————RISULTATI————————————————————

Maggioranza di risposte A: CUCINA ESOTICA

Cucinare per te vuol dire ricreare nella tua cucina un “piccolo mondo lontano”, visitato o sognato; sembri infatti ricercare per le tue pietanze sapori e profumi dal potere evocativo, accompagnandole da musiche suggestive. E’ come se cucinare ti desse l’opportunità di sognare e di viaggiare con la mente in altre realtà, forse per il desiderio, più o meno velato, di evadere dalla quotidianità e di rifugiarti in terre distanti e sconosciute. L’utilizzo di spezie, profumi e sapori decisi ti permette di assecondare questo tuo desiderio, ma fai attenzione a non idealizzare troppo ciò che non ti è vicino perchè potresti non riuscire a goderti abbastanza quello che già possiedi.

Maggioranza di risposte B: CUCINA TRADIZIONALE

La cucina rappresenta per te quel “focolare domestico”, caldo ed accogliente, che ti fa ricordare e sentire l’atmosfera amorevole e confortevole della famiglia. Pertanto prediligi sapori antichi che provengono dalla tradizione, da ricette tramandate nel tempo e imparate da familiari. Tale ricerca di familiarità in cucina sembra celare un bisogno intimo di sicurezza, che trova soddisfazione nell’affidarsi agli altri, sia che siano persone, parenti, o libri di cucina. Prova a variare qualche tua classica ricetta aggiungendoci un pizzico della tua creatività, potrai così dare maggior voce alla tua personalità e magari creare tu una nuova ricetta da tramandare ai nipoti!

Maggioranza di risposte C: CUCINA MODERNA

Tu sembri rappresentare l’emblema dello “chef moderno”: privilegi un tipo di cucina al passo con i tempi che va alla scoperta di nuove combinazioni tra sapori, in cui la vista ha la sua importanza. Ti affascinano le cucine ultratecnologiche con strumenti che ti permettono di creare facilmente pietanze complesse ed esteticamente gradevoli. Questa inclinazione sembra dettata da un bisogno di emancipazione e indipendenza. In questa tensione ad apprendere e a sperimentare c’è però il timore di un risultato non soddisfacente. Temi di perdere di vista il piacere del momento e della condivisione. Un modo semplice per iniziare a rilassarsi in cucina potrebbe essere quello di farsi aiutare da qualcuno o addirittura di deporre il cappello da cuoco e fare l’ospite!

[BeneInsieme, maggio 2013]


Argomenti: ,

Ritieni questo post utile o interessante?
Condividi

Leggi anche:

  • Non ci sono articoli correlati

Rispondi al post